UNI 9994 – 1 Manutenzione Estintori

Pubblicazione UNI 9994 – 1 Manutenzione Estintori

19 Giugno 2013

Gent.li clienti,
comunichiamo che l'ente nazionale italiano di unificazione UNI ha pubblicato lo scorso 20 giugno la nuova Norma UNI 9994-1 "Apparecchiature per estinzione incendi" Parte 1: controllo iniziale e manutenzione.

Le Attività delle manutenzioni vengono suddivise in:

  • Controllo iniziale; 
  • Sorveglianza;
  • Controllo periodico;
  • Revisione programmata;
  • Collaudo;
  • Manutenzione straordinaria.

Segnaliamo alcune delle novità

La revisione programmata prevede tra l'altro:

  • La sostituzione della valvola estintori CO2;
  • Modifica delle periodicità massime degli interventi per gli estintori a base d'acqua;
  • Che " La data della revisione (mm/aa) e la denominazione dell'azienda che l'ha effettuata devono essere riportati in maniera permanente sia all'interno che all'esterno dell'estintore".

Il collaudo prevede tra l'altro:

  • La sostituzione della valvola su qualsiasi estintore portatile e carrellato;
  • La data del collaudo (mm/aa) e la denominazione dell'azienda che l'ha eseguito devono essere riportati in maniera indelebile sia all'interno che all'esterno dell'estintore;
  • Modifica di alcune periodicità massime di interventi per gli estintori a base d'acqua.

Inoltre vengono sanciti e/o modificati i seguenti concetti:

  • Manutenzione straordinaria, in caso di utilizzo e/o non conformità rilevata;
  • In ciascuna fase manutentiva viene chiarito che il servizio deve essere svolto entro il mese di competenza;
  • Il concetto di estintore fuori servizio e di estintore non manutenzionabile, "ESTINTORE FUORI SERVIZIO" da apporre sull'estintore con apposito adesivo. Sul cartellino di manutenzione va riportata invece la dizione "FUORI SERVIZIO";
  • La salvaguardia ambientale dei materiali dismessi;
  • La vita massima dell'estintore: 18 anni (sia per gli estintori portatili omologati secondo DM 20.12.82 che DM07.01.2005 e carrellati);
  • Predisporre e tenere aggiornato un registro;
  • Annotare sul cartellino di manutenzione la scadenza del prossimo controllo (mm/aa) ove previsto da specifiche normative (ADR) nel formato mm/aa.

Si raccomanda di aggiornare i dati del cartellino ai nuovi riferimenti normativi (UNI 9994-1/2013).

Il nostro ufficio tecnico rimane a Vs. completa disposizione al n. telefonico 019/610757.

Notizie